ULTIMO GIORNO DI SCUOLA: L’ANNO SCOLASTICO IN VETRINA

Written by admin. Posted in News, Notizie home

Il convegno scientifico in inglese della 3H

Mancano poche  ore al “liberi tutti” delle vacanze estive, ma all’Istituto Comprensivo Rapallo si lavora ancora sodo in preparazione dell’ultimo giorno, sabato 8 giugno, quando in mattinata la scuola aprirà le porte alla città e i ragazzi racconteranno il loro anno scolastico attraverso spettacoli, concerti, performance artistiche e originali messe in scena. Dalla simulazione del Consiglio Europeo a quella di un convegno scientifico, da un concerto di musica classica a un’esibizione del coro, passando per dimostrazioni di giardinaggio, quiz interattivi, mostre artistiche e un talk show in lingua inglese, saranno decine le rappresentazioni degli alunni guidati dai loro insegnanti. Gli alunni di 3C e 3D, vestiti i panni di emigranti di fine Ottocento, condurranno i visitatori alla scoperta dell’avventuroso viaggio verso l’America dei nostri bisnonni. Illustreranno la mostra allestita in seguito all’approfondimento del tema delle migrazioni e della visita al Museo del Mare Galata di Genova, facendo ripercorrere tappa per tappa i viaggi in transatlantico verso gli Stati Uniti, il Brasile o l’Argentina. I ragazzi che hanno partecipato al corso PON sulle istituzioni europee si cimenteranno nella simulazione di una seduta del Consiglio Europeo. Presidente e deputati dovranno dibattere sui temi “ambiente” e “sistema scolastico”: per entrambi gli argomenti verranno proposte delle mozioni che saranno messe ai voti.

L’orchestra della scuola

I partecipanti al corso PON dedicato al Consiglio Comunale dei Ragazzi illustreranno con una presentazione le attività e gli argomenti trattati nel corso degli incontri. Racconteranno anche le visite in Comune, a Roma al Parlamento e l’incontro a Palazzo Ducale in occasione degli stati generali dei Consigli Comunali della Liguria. Gli allievi della 3H simuleranno un congresso scientifico interamente in lingua inglese, “Tectonic Plates Project”, in cui impersoneranno scienziati inviati in varie aree del globo per trovare l’evidenza scientifica della teoria della tettonica a placche. Cureranno anche la visita alla mostra dei loro lavori dedicati alle donne nei dipinti di Klimt realizzati con materiale di riciclo per sensibilizzare al tema ambientale. In lingua anche il laboratorio scientifico in inglese legato alla certificazione Ket, in cui i ragazzi si sono cimentati con materiale in lingua inglese utilizzato dai coetanei inglesi e americani, e quello in francese legato alla certificazione DELF, che ha riguardato l’arte di fine ‘800 e primi ‘900 affrontata in modo attivo, attraverso la realizzazione di quiz multimediali come Quizlet e Kahoot. I ragazzi della 1B digitale mostreranno i video da loro realizzati sugli effetti della mareggiata a Rapallo, Zoagli, Santa Margherita Ligure e Portofino, con le loro riflessioni. Poi proporranno ai visitatori un quiz interattivo sullo stesso argomento.

Crea il tuo abito (Foto di Roberta Fassio)

A ricordare la forza devastante del mare, la grande orchestra della scuola, formata dagli alunni di violino, piano, chitarra e tromba eseguirà i brani Storm e Sniper, il silenzio dopo la tempesta. Chitarre e violini accompagneranno poi le coreografie di alcuni giovani danzatori della 3D, 3B, 2D e 1G (un progetto interdisciplinare degli insegnanti di scienze motorie, musica e arte), mentre il coro della scuola presenterà Ma se ghe pensu e Rapallin, brani che hanno accompagnato lo spettacolo teatrale della 5B Pascoli nell’ambito del progetto “Esploratori della memoria”, e due brani moderni per scoprire gli effetti della body percussion. La classe 1A presenterà le sue originali coreografie. Gli alunni che hanno partecipato al corso Impariamo a scrivere 2 esporranno alcuni dei loro lavori di scrittura creativa e inviteranno i visitatori a sfidarsi in un quiz interattivo che rivelerà come gli errori ortografici siano sempre dietro l’angolo, anche per chi è sicuro di conoscere benissimo la lingua italiana.Gli alunni di 3A illustreranno al pubblico i loro progetti “Saba e Trieste, noi e Rapallo: come guarda un poeta la sua città?” e “Digitalizzare per conservare”, che ha visto la digitalizzazione della mostra su Dante e la Divina Commedia prodotta lo scorso anno. Gli alunni di 1A esporranno il loro volumetto (e la sua versione digitale) “Noi, creatori di miti”. Le classi 1A e 2A presenteranno lo show Giustiniani News: alcuni alunni fingeranno di essere dei free lance journalists impegnati in un talk show, discutendo di calcio, della musica e letteratura per ragazzi, mentre un’alunna farà da conduttrice e li presenterà. Il tutto in inglese, of course.

Tutti in giardino

Gli alunni che hanno partecipato allo scambio culturale con il College Le Combe de Savoye di Albertville racconteranno la loro esperienza attraverso un Padlet, una “lavagna virtuale” che mostra immagini animate condivise in tempo reale con gli studenti francesi. In francese anche le animazioni a cura delle classi 1F, 2A, 2H. Gli alunni partecipanti al concorso Crea il tuo abito esporranno i bozzetti vincenti e proietteranno il video della magnifica sfilata che il 31 maggio a Palazzo Tursi a Genova ha visto rivivere i dettagli degli abiti ottocenteschi in nuovi modelli contemporanei. Gli alunni che hanno partecipato al PON Salute in movimento esporranno i loro lavori dedicati alla definizione di un sano stile di vita e alla prevenzione delle dipendenze e dei disturbi alimentari. Gli alunni del corso Tutti in giardino, completato con successo il loro triennio di formazione divertendosi e imparando a fare attività di tree-climbing, potatura di aiuole, concimazione e piantumazione, durante la mattinata daranno dimostrazione delle loro competenze armati di cippatore, soffiatore, zappa, vanga e altri attrezzi. Una rappresentanza degli alunni della scuola, infine, racconterà ai visitatori le fasi della raccolta del Donacibo, che ha permesso di raccogliere 467 kg. di generi alimentari destinati alle famiglie rapallesi in difficoltà. Per tutta la mattinata i giovani giornalisti di Appuntifuoriclasse.it, il giornale on line dell’IC Rapallo, scriveranno articoli su quanto accadrà nelle varie aule, documentando in tempo reale le esibizioni dei compagni.      
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather