UN MESE DI SOLIDARIETA’ SPECIALE

Written by admin. Posted in Area genitori, News, Notizie home

L’Istituto Comprensivo Rapallo cambia nome e per un mese diventa l’Istituto Comprensivo PER Rapallo. Le tradizionali iniziative di solidarietà concreta in favore di chi è in difficoltà, in questi giorni che precedono il periodo natalizio, saranno tutte dedicate a chi ha subìto danni nella terribile mareggiata dello scorso 29 ottobre. “In momenti come questi bisogna rimboccarsi le maniche e stringersi accanto a chi è stato colpito – dice il Dirigente Scolastico Giacomo Daneri – l’educazione alla solidarietà, la capacità di condivisione, il sostegno a chi ha bisogno sono valori fondanti del progetto educativo del nostro Istituto e vogliamo trasformarli in gesti di aiuto fattivo. Gli studenti della scuola, dai più piccoli ai più grandi, in queste settimane hanno realizzato oggetti destinati alla vendita e tutte le occasioni di festa (saggi di Natale) o di incontro (ricevimenti generali, visite dei genitori alla scuola per gli open day, ecc.) vedranno raccolte straordinarie, anche con la collaborazione “storica” dell’associazione “Aiutateci ad aiutare”, che individueranno le situazioni più bisognose d’aiuto e consegneranno nuove attrezzature e materiali acquistati con i fondi raccolti. L’iniziativa si affianca alle raccolte “storiche” della scuola: la raccolta degli occhiali usati organizzata dal Lions Club Rapallo a favore delle missioni in vari paesi dell’Africa e la raccolta di giocattoli usati, a sostegno dell’iniziativa “Il ri-giocattolo”, che la Comunità di Sant’Egidio organizza ogni anno a Genova, per finanziare attività di contrasto alla povertà. Le prossime raccolte avranno luogo durante il tradizionale Concerto degli auguri per martedì 11 dicembre 2018, alle ore 16,00 nell’Aula Magna della scuola di via Frantini per i ragazzi delle medie; martedì 18 dicembre concerto corale itinerante con l’intero coro della scuola Pascoli (quasi 300 alunni!) con tappe al Chiosco della Musica, piazzetta Da Vigo e piazzale della Chiesa di Sant’Anna. L’attenzione per la musica e il canto è una delle caratteristiche dell’offerta formativa dell’Istituto. Alle scuole medie è presente infatti una sezione musicale, con lo studio di uno strumento a scelta tra chitarra, tromba, pianoforte e violino. Il corso viene effettuato in aggiunta alle ore di lezione e impegna gli alunni anche in performances di musica d’insieme, attraverso la guida di docenti preparati e competenti: Ilaria Bellìa (violino), Paola Lanzola (chitarra), Paolo Mazza (tromba) e Sara Calandra (pianoforte). Da ormai sette anni l’offerta della scuola si è arricchita con l’inaugurazione di un corso di canto corale, con circa trenta elementi provenienti da tutte le classi dell’Istituto. I ragazzi del coro, diretti dalle insegnanti Metella Pettazzi e Vilma Vasquez, provano per un’ora una volta alla settimana, alla fine dell’orario normale delle lezioni. A quello dei bambini si è aggiunto da un anno il coro degli insegnanti e dei genitori, diretto dall’insegnante Sara Calandra.      
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather